Get Adobe Flash player
Rincari e prezzi record: ecco gli aumenti del 2019

Rincari e prezzi record: ecco gli aumenti del 2019

Sembra che la crisi preoccupi un Italiano su due. A rivelarlo è un sondaggio  che ha come...

Woody Allen. Un americano a Roma.

Woody Allen. Un americano a Roma.

 Povero Woody Allen: costretto tutti gli anni a sfornare un capolavoro, altrimenti i critici...

Turismo: l'arte della diversificazione dell'offerta

Turismo: l'arte della diversificazione dell'offerta

  Intervista a due imprenditori falconaresi     Falconara Marittima è una...

Tipicità e natura. Riflessioni sull'identità sarda

Tipicità e natura. Riflessioni sull'identità sarda

I giovani dissidenti sardi e la politica impegnata aprono al dialogo della distanza. Il tutto...

Trentasette anni fa la morte di Bobby Sands

Trentasette anni fa la morte di Bobby Sands

Trentasette anni fa  anni fa, nel carcere-lager di Long Kesh, moriva Bobby Sands,...

  • Rincari e prezzi record: ecco gli aumenti del 2019

    Rincari e prezzi record: ecco gli aumenti del 2019

  • Woody Allen. Un americano a Roma.

    Woody Allen. Un americano a Roma.

  • Turismo: l'arte della diversificazione dell'offerta

    Turismo: l'arte della diversificazione dell'offerta

  • Tipicità e natura. Riflessioni sull'identità sarda

    Tipicità e natura. Riflessioni sull'identità sarda

  • Trentasette anni fa la morte di Bobby Sands

    Trentasette anni fa la morte di Bobby Sands

 

Ultime 10 News

Modulo vuoto

IL NOSTRO SONDAGGIO

Chi voteresti in caso di nuove Elezioni?

ALTRI - 0%
LEGA - 0%
MOVIMENTO 5 STELLE - 100%
PD - 0%
PDL - 0%
La votazione per questo sondaggio terminata on: 22 Apr 2013 - 11:52

Ricerca nel Sito

Login Form

EDITORIALI

E il 2012 che verrà

 E così è arrivato il 2012, l’anno della presunta fine del mondo. Il 21 dicembre 2012 è infatti la data in cui, secondo il calendario gregoriano, si verificherà un evento di proporzioni catastrofiche, tale da determinare la fine del...

Leggi

Editoriale

La società odierna sta affrontando un rapido mutamento dei suoi costumi. Un esempio? I rapporti tra le persone, laddove per rapporto si intende il contatto con l’altro e la condivisione di esperienze e idee.Il modo in cui ci relazioniamo con il...

Leggi

IL METEO

enviroment
animals
people
places
details
various

Warning: getimagesize(images/stories/19-02-2012%20radiolondra.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.notizie-news.it/home/sito/plugins/content/plg_imagesized/plg_imagesized.php on line 196

19-02-2012 radiolondra Dal 1938 al 1980 fu uno dei palinsesti radiofonici più seguiti in Italia, un vero successo per l'emittente inglese BBC. Universalmente noti come Radio Londra, i programmi inglesi destinati al pubblico italiano aggregarono una moltitudine di ascoltatori, rimasti fedeli all'emittente anche molto dopo la fine della seconda guerra mondiale. Quando nell' '81 la RAI monopolizzò le frequenze AM, le redazioni di viale Mazzini furono investite da una pioggia di lettere di protesta. Si stima che trentuno anni fa ancora centomila italiani fossero usi sintonizzarsi, tra le 23 e le 24 (ora locale), sulle frequenze programmi britanniche.

Obiettività nella notizia, poca retorica e l'intramontabile humor inglese: questi gli ingredienti che hanno reso vincente la ricetta della BBC durante e dopo la fine del conflitto, facendo del palinsesto la prima forma di comunicazione globale pre internet.

Le onde ampie medie, percepibili da apparecchi riceventi a migliaia di km di distanza, permettevano al capo di stato come al semplice cittadino di essere informato su eventi bellici, situazioni politiche,vicende ed episodi fino ad allora riportati dalle sole testate nazionali.

Un Facebook a manopola Radio Londra che, con le 15 puntate giornaliere del 1943, aggiornava in tempo reale milioni di persone in ascolto da Capo Nord alle isole del Pacifico.

Anche l'Italia poté vantare un'invenzione simile, Radio Bari. Per quanto molto meno famosa dell'epigone d'oltre Manica, l'emittente nostrana negli anni trenta e quaranta fu seguitissima in tutto il bacino del Mediterraneo grazie ad un programma redatto in lingua araba, destinato alle popolazioni delle colonie inglesi e francesi in Medio Oriente e Nord Africa nelle quali, nelle prime fasi della II Guerra Mondiale, esplosero il nazionalismo e il sentimento anti coloniale, questi ultimi fattori importanti per la strategia politico militare di Germania ed Italia nello scacchiere mediterraneo.

 

Marco Petrelli

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus

From Address:

Turismo: l'arte della...
  Intervista a due imprenditori falconaresi     Falconara Marittima è una località che si affaccia...
Storia del Fantasy: Il Re del...
E' difficile definire bene quale sia il confine di demarcazione fra l'inizio della letteratura Fantasy e ciò che c'era...
Fossati: "Stasera il mio...
“Vidi e conobbi l’ombra di colui che fece per viltade il gran rifiuto”. Questi i versi che Dante ha dedicato a...
Il futuro dopo Steve Jobs
Un tempo c'è stato Woodstock. Il sogno di un futuro migliore del presente, dei sognatori e dei creativi al potere,...

Most Popular

 
 
 
 
 
 
 
 

Sei il Visitatore Numero

000000
Statistik created: 2016-04-28T21:20:09+02:00

Top Video Picks

    

    

    

    

  

Test ADSL

Misura la Velocità della tua ADSL


Testata Giornalistica Reg. Tribunale di Cagliari, Decreto n. 24/10 del 01-12-2010 - Copyright © Notizie-News. Tutti i diritti riservati.